Comportamento Consumatori, Lifestyle, Marketing del Punto Vendita

Cosa ci spinge ad entrare in un negozio? : IL NEUROMARKETING RISPONDE

de-compras-shopping-21612

 

Perché dovrei essere attratto da un negozio rispetto ad un altro?

  • Ci entrano le persone che vorrei imitare o che sono come me:

Colpa dei neuroni specchio, neuroni che si attivano quando si osserva un’azione “finalizzata” compiuta da altri. Quando infatti vediamo qualcuno fare qualcosa, il nostro cervello reagisce come se stessimo compiendo noi stessi quelle attività.

  • Al suo interno mi sento bene e l’esperienza d’acquisto è stata fantastica:

Le decisioni d’acquisto molto spesso dipendono dalla Dopamina, una sostanza chimica che il nostro cervello rilascia quando facciamo shopping in un negozio che ci piace. Le cellule cerebrali che liberano dopamina secernono un’ondata di benessere e di euforia che crea dipendenza e voglia di ripetere l’acquisto nella stessa modalità.

  • Quel negozio è unico ed i suoi prodotti/servizi sono unici:

La contraddizione è che, per quanto siamo portati ad imitare gli altri e a voler far parte di una comunità, noi vogliamo sentirci unici! Il negozio dovrebbe differenziare la propria offerta ed offrire sempre un servizio “diverso” da quello dei concorrenti. Non bisogna far entrare i consumatori usando mega cartelli, ma incuriosirli, farli entrare e stregarli

Tutto ciò sembra fantascienza?

Facciamo un’ipotesi…

Sono una donna che non ha intenzione di acquistare nulla, ho ancora le scarpe dell’anno scorso in perfette condizioni ed il clima sempre mite mi permette di acquistare prodotti “4 stagioni”. Non voglio comprare! Ci sono negozi ovunque che soddisfano qualsiasi target e poi magari potrei comprare online, comodamente da casa…quindi passeggio senza alcun desiderio.

Improvvisamente scorgo un negozio con una vetrina “diversa” dalle altre, anche meno bella, ma che osa, sento una musica “particolare” (non la solita stazione radio) e vedo il personale vestito con un camice bianco e con uno stetoscopio appeso al collo. “Che cosa strana, devo entrare anche solo per vedere…”

All’ingresso vengo accolta con un grosso sorriso dal proprietario che mi spiega il suo concetto di punto vendita e mi invita a far parte di una community online di appassionati di moda che creano eventi  all’insegna del mondo della calzatura e del vino…che binomio!

All’interno del negozio si sente un gradevole odore di melograno e limone, i colori sono caldi ed avvolgenti e vengo seguita dal gentile personale che mi offre una bevanda rigenerante…

Nel punto vendita sono presenti libri e riviste sul mondo della moda, sul benessere,  su tematiche green, new age, sulla spiritualità…e diversi oggettini carini: portachiavi a forma di scarpetta,orecchini, lacci personalizzabili, calzanti con stampe divertenti, borsette per la spesa…tutti rigorosamente con il marchio del negozio…

Ma le guest star del negozio sono le scarpe, valorizzate in cornici ed appese alle pareti, nascoste tra gli oggetti e poste su piedistalli…

Decido di comprare un semplice portachiavi, non sono venuta a comprare delle scarpe…

Mi registro come cliente del negozio, ottengo una tessera per usufruire dei codici per entrare agli eventi e per rimanere sempre aggiornata sulle offerte e sui consigli online…

Insomma, un’esperienza d’acquisto memorabile…

Esco con la mia busta fantastica che userei anche per uscire e dopo qualche isolato incontro un’altra donna con quella busta…la guardo e le porgo un sorriso, capendo di essere entrata in una community di persone come me, semplici e amanti delle calzature…

 

Ora vi pongo un quesito, la donna della storia comprerebbe online o vorrebbe rivivere la stessa emozione d’acquisto da voi? 

Annunci
Lifestyle

Finalmente WhatsApp sul tuo PC: scopri come fare.

what

Finalmente potremo utilizzare il nostro profilo WhatsApp comodamente dal nostro PC. Schermo grande, funzioni invariate e tastiera!

Ecco come fare:

1) Apri Google Chrome dal tuo PC ed accedi al sito:  web.whatsapp.com (apparirà un Qr code);

2) Vai sul tuo cell, entra su WhatsApp (ultima versione), Menu, Whatsapp Web;

3) Ora fotografa il Qr code che era apparso sul tuo PC;

Enjoy!

Lifestyle, Marketing del Punto Vendita, News sul mondo della moda

Commessa Licenziata: “hai il seno troppo grosso, distrai i clienti”

New Jersey, USA

Lauren Odes, commessa di lingerie per un negozio statunitense, è stata licenziata in quanto a detta dei suoi datori di lavoro, avrebbe il seno troppo provocante e ciò deconcentrerebbe i clienti durante l’acquisto.  Alla ragazza, prima del licenziamento, le era stato intimato di appiattirsi il seno con del nastro adesivo o di indossare un impermeabile.  Lauren Odes, umiliata da simili richieste, ha immediatamente denunciato i suoi datori di lavoro.

Guarda il Video

 

Lifestyle

Quello che non sai su ciò che mangi…

BIA

Lo sapevate che…

 

La fama del pesce utile al cervello non dipende dal fosforo, ma da un amminoacido, la tirosina, che forma alcuni neurotrasmettitori celebrali.
La spremuta di arancia, ricca di Vit. C, può portare bruciore di stomaco e risulta meno efficace del mix di frutta spremuto (es. mela, uva, arancia, mrtilli).
La carne rossa va mangiata con moderazione. Gli interessi commerciali enormi, portano soldi nelle tasche di chi consiglia di mangiarne tanta. Ormai sono scientificamente dimostrati i danni sulla salute di questo alimento.
Nei semi della mela è presente anche se in maniera limitata il cianuro…forse per questo Biancaneve è stata avvelenata!

 

Lifestyle

SPESSO CI PERDIAMO…IN UN BICCHIER D’ACQUA

acqua_principale-980x400

Le nostre prestazioni fisiche e mentali potrebbero migliorare durante la giornata. Un gesto così banale come quello di bere, diventa un peso enorme per alcuni. Siamo fatti al 65-70% di acqua e abbiamo bisogno di bere molto, almeno 1,5 litri al giorno.

 

COSA PUO’ FARE L’ACQUA PER NOI?
1- Porta i principi nutritivi alle cellule e ne lava via le scorie;
2- Regola l’equilibrio acido-base dell’organismo;
3- Mantiene costante le fluidità del sangue;
4- Garantisce la giusta temperatura del corpo;
5- Promuove la digestione;
6- Lubrifica occhi, naso e orecchie;

 

COSA ACCADE AL NOSTRO ORGANISMO SE BEVIAMO POCO?
1- Pelle secca
2- Acne
3- Rughe
4- Alitosi
5- Mal di testa
6- Stitichezza
7- Mal di gola
8- Gastrite
9- Meteorismo
10- Occhiaie
11- Carnagione giallognola
12- Insonnia
13- Irritabilità
14- Stanchezza
15- Debolezza immunitaria
16- Vertigini
17- Palpitazioni

 

E’ GIUNTA L’ORA DI ANDARSI A BERE UN BEL BICCHIERE D’ACQUA